Involtini di vitello con fonduta di Taleggio

Involtini di vitello con fonduta di Taleggio

Ingredienti per 4 persone
Filetto di vitello tagliato in fette da gr 100 circa n 4,
Pan grattato gr 400,
Pecorino Sardo D.O.P. grattugiato gr 200,
Aglio spicchi n 5,
Prezzemolo gr 300,
Taleggio D.O.P. gr 300,
latte 1/2 l,
Rosso d’uovo n 3,
Sale e pepe q.b.
Uova intere 3,
Olio extra vergine q.b.

Preparazione

Tagliare il Taleggio D.O.P. a quadrotti e porlo nel latte a macerare per almeno 2 ore. Nel frattempo battere leggermente le fettine di vitello e porle in frigorifero. Tritare l’aglio privato del germoglio con il prezzemolo. In una bastardella mischiare il trito con il formaggio grattuggiato e 100gr di pan grattato. Stendere le fettine su un piano e ricoprire la superficie con il composto, quindi arrotolare le fettine su se stesse lasciando il lato pulito all’esterno, quindi fermare l’involtino con uno stuzzicadenti. Impanare gli involtini con le uova sbattute ed il pan grattato. Far sciogliere il Taleggio D.O.P. nel latte ponendolo su un pentolino pieno d’acqua in ebollizione (bagnomaria) e quando questo si è completamente disciolto nel liquido, aggiungere i tuorli uno alla volta continuando a mescolare sino a quando la salsa non incomincia a addensarsi. Scaldare un filo d’olio in una padella e cuocere a fiamma viva gli involtini (dovranno solamente caramellizzare cioè prendere un bel colorito dorato) per 2 minuti (la carne deve rimanere cruda). Porre un pò di salsa al Taleggio D.O.P. sul fondo del piatto di presentazione e adagiare un involtino al centro.

Servire gli involtini di vitello con fonduta di taleggio caldi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.
  • Categorie